fbpx

Natale a tavola con il nostro cane

Il morbo di Addison
Il morbo di Addison nel cane: sintomi e cura
12/2019
immagine cucciolo: importanza dell'adozione
I 5 aspetti fondamentali nei primi mesi di vita di un cucciolo
01/2020
Natale a a tavola con il nostro cane

Natale a a tavola con il nostro cane

Qualche utile consiglio per un comportamento corretto a Natale

Natale è quel momento particolare dell’anno in cui si passa più tempo del solito seduti a tavola, in compagnia di amici e parenti. Durante le feste i nostri amici a quattro zampe, che ci osservano attentamente seduti ai lati della tavola imbandita, riescono sempre a farsi dare qualche leccornia. Qualche strappo alla solita dieta è concesso a natale, ma cerchiamo di limitarci a qualche boccone extra, senza dare al cane qualsiasi avanzo sia presente sulla tavola. Se alcuni alimenti sono innocui, come un pezzo di pane secco o della verdura cruda, altri sono invece dannosi, come quelli particolarmente conditi o speziati.

Fate attenzione, quindi, perché alcuni alimenti che distrattamente diamo loro possono risultare tossici e possono causare più o meno gravi effetti collaterali.

Quali alimenti dobbiamo cercare di non dare al nostro cane?

Innanzitutto, evitiamo assolutamente i dolci. In particolar modo il panettone può costituire un pericolo per la sua salute a causa della presenza dell’uvetta, potenzialmente tossica per i nostri amici a quattro zampe. La reazione dell’uvetta varia da cane a cane e non si conosce esattamente quale sia la quantità nociva. Alcuni cani stanno già male con pochi acini, cominciano ad avere reazioni quali diarrea, vomito fino a presentare danni renali, altri invece ne mangiano senza avere reazioni da avvelenamento. L’unico modo per evitare che il cane sviluppi un’intossicazione da uva passa è non dargliela. Anche il pandoro, per quanto meno pericoloso del panettone, rientra comunque tra i cibi sconsigliati, in quanto contiene zucchero in abbondanza e, in alcuni casi, cioccolato, decisamente pericoloso per i nostri amici.

Il cioccolato, come ormai è noto, è un cibo dannoso, in quanto contiene la teobromina, un alcaloide che i cani metabolizzano molto più lentamente rispetto agli uomini e che causa un accumulo del livello tossico nel loro apparato.

Le reazioni del cane dipendono anche dalla sua dimensione. Un cane di taglia grande tollera meglio una quantità maggiore di cioccolato rispetto ad un cane di taglia piccola. Una piccola quantità di cioccolato causerà solamente un disturbo allo stomaco e il cane darà di stomaco o avrà diarrea, mentre una quantità maggiore comporterà effetti collaterali più seri, come tremori, emorragia interna, battito cardiaco irregolare.

Altri cibi da evitare sono i formaggi che, se assunti in grandi quantità, possono causare diarrea. Attenzione ai cibi contenenti aglio che, se ingerito in grandi quantità, risulta tossico per i nostri amici a quattro zampe.

Infine, occorre fare assolutamente attenzione a non dare al cane avanzi di carne contenenti ossa: queste infatti possono conficcarsi nel palato e provocare lesioni e, inoltre, le schegge di osso possono lacerare le pareti dell’apparato digerente e fare in modo che il cane necessiti di un intervento chirurgico.

Cerchiamo di non dare da mangiare al cane gli avanzi della tavola: questo comportamento potrebbe essere nocivo, provocare gastriti ed enteriti poiché il cane non riesce ad assimilare la complessità dei nostri alimenti. Se proprio vogliamo preparare qualcosa da dare al nostro amico, evitiamo di dargli sughi, fritti, ogni tipo di contorno, dolci, cioccolata in particolare, gelato, frutta secca, cipolle, alcuni tipi di verdure tra cui piselli e broccoli, ossa e funghi. Pasta e riso possono essere somministrati solo se ben cotti, condizione che aiuterà la digestione.

In ogni caso, se non siamo sicuri, evitiamo di uscire troppo dagli schemi e, qualora si manifestino problemi legati ad intossicazione, portiamo immediatamente il cane in clinica veterinaria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

POLIVET POLICLINICO VETERINARIO

Siamo lieti che tu ci abbia scelto. Puoi compilare questo breve modulo e sarai ricontattato a breve

X
CONTATTACI