Ipertiroidismo Felino

Patologie urinarie nel gatto
02/2021
L’avvelenamento del cane e del gatto: sostanze pericolose e primo intervento
02/2021

 

Una delle patologie ormonali che più frequentemente colpiscono il gatto è sicuramente l’ipertiroidismo, che interessa soprattutto i gatti che hanno più di dieci anni di età.

DI COSA SI TRATTA

L’ipertiroidismo consiste in una iperattività della ghiandola tiroide, la quale è deputata a diverse funzioni dell’organismo. Per questo motivo, un gatto ipertiroideo può mostrare segni clinici diversi e abbastanza aspecifici, quali segni gastroenterici, aumento della sete e dell’urinazione, maggiore aggressività.

RISCHI

Se non trattato, l’ipertiroidismo può portare quindi l’animale ad avere una serie di problemi che potenzialmente possono essere anche molto gravi, a volte addirittura fatali.

Vista la varietà dei segni clinici, può succedere che nel nostro micio vediamo dei sintomi che non ci fanno pensare subito ad un problema di tiroide, o magari non riusciamo ad accorgerci che qualcosa non va; tuttavia, un’accurata visita veterinaria può far sospettare la presenza di questa patologia, e in quel caso è necessario effettuare degli esami del sangue per confermarla.

IL NOSTRO CONSIGLIO

Ricordiamoci quindi sempre di tenere sotto controllo lo stato generale del nostro micio e di fargli effettuare delle visite periodiche, soprattutto se ha superato i dieci anni d’età, per poter prevenire o intervenire in tempo su determinate patologie.

 

POLIVET POLICLINICO VETERINARIO

Siamo lieti che tu ci abbia scelto. Puoi compilare questo breve modulo e sarai ricontattato a breve

    X
    CONTATTACI