I cani possono mangiare la frutta? - Polivet

I cani possono mangiare la frutta?

SOS zecche, come rimuoverle in sicurezza
07/2021
Conigli in estate, precauzioni e trasporto: tutti i consigli del veterinario
07/2021

Voglia di condividere uno spuntino estivo con il nostro cane? Nulla di sbagliato, ma attenzione a non fare errori che potrebbero portare conseguenze spiacevoli o anche gravi

In questo articolo scopriamo quali sono i frutti estivi che il nostro amico a quattro zampe può assaggiare (e in che modo) e quali invece assolutamente evitare.

Una prima precauzione: la frutta contiene molti zuccheri, che in eccesso favoriscono obesità e diabete, quindi va bene un assaggio ogni tanto ma niente scorpacciate! In più le fibre in eccesso pèossono dare diarrea, feci molli e maleodoranti e problemi gastrointestinali.

Atteniamoci sempre all’alimentazione consigliata dal nostro veterinario e in caso di dubbi o esigenze particolari rivolgiamoci a uno specialista in nutrizione.

Evitare assolutamente

Uva, uvetta e ribes, che possono dare problemi ai reni, in dosi variabili da cane a cane. Ad alcuni basta una piccola quantità per intossicarsi gravemente, quindi meglio non rischiare!

L’Avocado non fa male, a patto di evitare accuratamente la buccia, il seme e le foglie che contengono persina, sostanza tossica per i cani che causa vomito e diarrea.

Tossiche anche le noci di macadamia, da evitare assolutamente anche in piccole quantità

I frutti che possiamo dare ai nostri cani

Mela, non proprio un frutto estivo ma presente sulle nostre tavole tutto l’anno. In estate possiamo proporla come snack rinfrescante mettendo in surgelatore qualche spicchio per un’ora, ma attenzione sempre a rimuovere i semi, che contengono piccole tracce di cianuro!

Lo stesso vale per la banana, molto apprezzata dai nostri pet. È molto zuccherina e calorica, quindi evitiamola se il nostro cane tende al sovrappeso. Per tenenre impegnato un cane un po’ distruttivo possiamo schiacciare qualche retina di banana, inserire la purea in un giochino cavo e farla solidificare in congelatore: lo terrà impegnato e fresco per un po’.

Anguria: ricca di acqua, fresca e dissetante e con un bel carico di vitamine. Qualche pezzetto non fa male ed è sicuramente gradito, ma attenzione a rimuovere semi e buccia che possono dare dolori addominali e problemi gastrointestinali.

Melone: non ha particolari controindicazioni a parte l’alto contenuto di zuccheri. Limitiamo le dosi soprattutto se il nostro cane tende al sovrappeso o è sedentario

Pesche e albicocche vanno bene in piccole quantità ma facendo molta attenzione a rimuovere il nocciolo che potrebbe portare al soffocamento oltre a contenere sostanze nocive

Ananas: possiamo dargli da sgranocchiare il torsolo interno, che è anche un ottimo rimedio casalingo in caso di coprofagia (tendenza a mangiare le proprie feci)

Kiwi ricco di vitamine e povero di zuccheri, ha però effetto lasssativo. Attenzione alle quantità!

Fragole: ricche di vitamine e minerali, povere di zuccheri, non hanno particolari controindicazioni

POLIVET POLICLINICO VETERINARIO

Siamo lieti che tu ci abbia scelto. Puoi compilare questo breve modulo e sarai ricontattato a breve

    X
    CONTATTACI